NOTIZIE

MESTRE, LA GIUNTA SOSPENDE LE ZTL PER TUTTO IL 2019

December 03, 2018

Niente ZTL e traffico libero in centro a Mestre per tutto il prossimo anno, fino al 31 dicembre 2019.

Lo ha deciso la giunta del Comune di Venezia, che ha approvato su proposta dell’assessore alla Mobilità e Trasporti, l'estensione fino al 31 dicembre 2019 della fase sperimentale di sospensione delle limitazioni all'accesso e alla circolazione nel centro di Mestre.

Nello specifico la delibera riguarda la sospensione delle seguenti ZTL e corsie riservate:

ZTL A2, limitatamente all’asse via Torre Belfredo – viale Garibaldi e viabilità a nord dello stesso, sospendendo parallelamente la vigilanza con telecamere ai varchi di accesso di via Garibaldi – via Torre Belfredo, e mantenendo quella presente ai varchi di via San Rocco – via Manin – via S. Pio X;

ZTL A3: vie Filzi, Sauro, Antonio da Mestre, non vigilata con telecamere;

corsia riservata in via Cappuccina in direzione nord, nel tratto compreso tra via Tasso e via Olivi, sospendendo parallelamente la vigilanza con telecamera al varco di accesso;

corsie riservate in via Colombo in entrambe le direzioni, nel tratto compreso tra viale San Marco e via Bissuola, sospendendo parallelamente la vigilanza con telecamere ai varchi di accesso.

Vengono altresì confermati gli attuali divieti di accesso ai veicoli merci nelle strade appena citate e tutte le esistenti limitazioni al transito nelle altre zone a traffico limitato.

MISURE DI CONTENIMENTO DELLE POLVERI SOTTILI

November 28, 2018

Dal 1 ottobre 2018 sono tornate attive le limitazioni al traffico e agli impianti termici/spandimenti di liquami zootecnici e abbruciamenti, volte al contenimento delle polveri sottili (PM10), in base a quanto richiesto dall'Accordo di Programma del bacino Padano per il miglioramento della qualità dell'aria.

Cosa significa tutto questo?

In base al livello di allerta di PM10 (consultabile sul sito dell'ARPA Veneto) certi veicoli, ritenuti troppo inquinanti, non potranno circolare:

- il  livello di allerta 0 - VERDE  si attua dal 1/10/2018 al 14/12/2018 e dal 7/1/2019 al 31/3/2019 (dal lunedì al venerdì solo feriali);

- il livello di allerta 1 - ARANCIO si attua con 4 giorni consecutivi di superamento del valore limite consentito per il PM10 di 50 µg/m3 (tutti i giorni);

- il livello di allerta 2 – ROSSO si attua con 10 giorni consecutivi di superamento del valore limite consentito per il PM10 di 50 µg/m3 (tutti i giorni).

Per maggiori informazioni informazioni sulla circolazione i numeri utili sono

- Settore Mobilità e Trasporti 041 274 69 35

- Call Center HelloVenezia 041 24 24 (disponibile tutti i giorni dalle 8 alle 19)

SCORRIMENTO A DESTRA, QUANDO È CONSENTITO?

November 21, 2018

Quante volte, nelle discussioni tra amici, emerge l'argomento: in autostrada, è lecito superare a destra un altro veicolo? E sorpassarlo?

I due termini, per quanto spesso impiegati come sinonimi, in realtà non lo sono.
In un servizio realizzato con il sito moto.it, la Polizia Stradale fornisce la risposta: sorpassare a destra è vietato, superare a destra è lecito.

La differenza sembra sottile ma è importante: se il veicolo più veloce sfila quello più lento sulla destra, superandolo senza cambiare corsia, non c'è infrazione.

È compito del veicolo più lento, infatti, spostarsi sulla corsia libera più a destra.

La Cassazione ha stabilito la liceità di questo comportamento, a patto che il guidatore del veicolo che precede non manifesti l'intenzione di spostarsi a destra.

Quello che invece è vietato è sorpassare sulla destra, spostandosi di corsia per "aggirare" il veicolo davanti a sé in modo illecito, come è stabilito dall'art. 148 del Codice della Strada.

Superare a destra quindi si può; sorpassare, no.

ZTC ALL'AEROPORTO MARCO POLO DI TESSERA

October 02, 2018

Dal 01 ottobre 2018 è finita la tolleranza: chi attende un passeggero in arrivo, sostando lungo le strade ai perimetri dei parcheggi dello scalo dell APT Marco Polo di Tessera, rischia la multa.

Ci sono 7 minuti per uscire e tornare su via Triestina o per entrare nel park a pagamento (o sosta breve).

Il massimo di movimento gratuito, intorno allo scalo, è di 24 minuti: 7 per entrare nei parcheggi, 10 in area a sosta breve e altri 7 per andarsene, con un nuovo contatore che scatta appena superata la sbarra.

BLOCCO AL TRAFFICO PER I VEICOLI EURO 3

September 30, 2018

Da oggi, lunedì 01 ottobre 2018, entra in vigore il blocco del traffico per i veicoli diesel EURO 3 in diverse regioni del nord Italia tra cui anche il Veneto.

Il blocco prevede il divieto di circolazione a questi veicoli in precise fasce orarie dei giorni feriali (in aggiunta a misure permanenti già in vigore), ovvero tra le 08:30 e le 18:30.

REVISIONI RIMORCHI: COME COMPORTARSI

September 02, 2018

Da quest'anno è stata reintrodotta la revisione obbligatoria per qualsiasi tipo di rimorchio (carrelli appendice, carrelli barca, roulotte..).

Come dobbiamo quindi comportarci davanti a questa nuova normativa?

Innanzitutto niente panico, dobbiamo controllare sul libretto del nostro rimorchio la data di immatricolazione, cliccando poi sul pulsante qui sotto potrai scaricare la tabella, con validità nazionale, dove sono indicate tutte le scadenze anno per anno.

Come per le auto la revisione avrà valenza 2 anni e scadrà nel mese in cui è stata eseguita.

COSA CONTROLLARE PRIMA DI PARTIRE PER LE VACANZE

July 09, 2018

Spesso non ci si pensa ma anche quando non presenta problemi un’auto deve passare in officina. Qualche giorno prima di partire è fondamentale una visita dal meccanico per controllare l’usura degli pneumatici, eventuali danni visibili ma anche la pressione della gomme, se non sono in buono stato possono compromettere la sicurezza del viaggio. In un’ora o poco più il vostro meccanico può fare un check-up dell’auto, in modo da scongiurare alcuni problemi.

QUANTA MASSA PUÒ TRAINARE LA MIA AUTO?

May 20, 2018

È sempre un quesito che ci poniamo, ma la risposta è proprio sotto ai nostri occhi.

Per sapere quanto peso può trainare la nostra auto basta guardare il libretto: alla voce O.1 vi è un numero, quel numero indica i kg che la vostra auto può trainare su strada.

Nel caso in cui non vi sia scritto nulla basta spostarsi di poche righe più in alto: alla voce F.3 ed F.2 vi sono due numeri, sottraendo F.3 ad F.2 avrete la massa rimorchiabile, in kg, della vostra auto.

Il superamento del peso e la patente inadeguata comportano diverse sanzioni, fino anche a raggiungere il ritiro della patente.

Officina Pasini Alessandro Srl ti offre il servizio di fornitura e montaggio del gancio traino sulla tua auto e prenotazione del collaudo presso l'MCTC.

MANUTENZIONE AUTO NUOVE

April 23, 2018

Hai un’auto nuova? Forse non lo sai, ma sei libero di scegliere in quale officina portarla per la manutenzione ordinaria, fin dal primo giorno, senza perdere la garanzia del costruttore
La cosiddetta legge Monti (Regolamento (EU) BER N. 461/2010) rappresenta una piccola rivoluzione per tutti gli automobilisti, è importante esserne informati.

Scopri di più guardando il video delle Officine "A Posto" di RHIAG.

MANUTENZIONE DELL'IMPIANTO FRENANTE

April 23, 2018

I freni auto sono una componente fondamentale per la sicurezza stradale. Insieme ad altre attenzioni, la corretta manutenzione di questi elementi può fare la differenza tra evitare un incidente oppure no. I problemi più comuni con l’impianto frenante sono dovuti all'usura ed è quindi fondamentale controllare periodicamente lo stato di consumo delle pastiglie: sono questi infatti gli elementi che vengono a contatto con il disco o con il tamburo (a seconda del tipo di freni). Inoltre, è importante verificare periodicamente il livello del liquido nell'impianto frenante.
Scopri con le Officine "A Posto" come riconoscere i sintomi dell’usura del sistema frenante per guidare con la massima tranquillità.  

DIFFERENZA TRA PNEUMATICI ESTIVI, INVERNALI E 4 STAGIONI

April 18, 2018

Con le differenti condizioni climatiche, i materiali di cui sono composti gli pneumatici reagiscono in maniera differente, favorendo o ostacolando la sicurezza.

Gli pneumatici estivi, col freddo, tendono ad indurirsi, perdendo in tenuta e in stabilità. Inoltre i tasselli, lisci, non sono in grado di far presa su neve o ghiaccio. Al contrario, gli pneumatici invernali, a basse temperature, reagiscono meglio: la mescola di cui sono composti si scalda più rapidamente, evitando di indurirsi; i tasselli, più stretti e alti e con apposite lamelle, riescono a comportarsi meglio in condizioni invernali: maggior grip su ghiaccio o neve e minor spazio di frenata.

Viceversa, durante il periodo estivo, gli pneumatici estivi, scaldandosi, permettono una maggior tenuta, al contrario di quelli invernali che, a temperature troppo alte, si consumano troppo rapidamente e non riescono a garantire stabilità al veicolo.

Utilizzare la giusta gomma a seconda del periodo, oltre al rispetto delle normative vigenti, permette di ottimizzare la sicurezza e, non ultimo, i consumi: gli pneumatici, con la resistenza al rotolamento e le prestazioni in accelerazione ed in frenata, influiscono notevolmente sul consumo di carburante sull’usura dei componenti meccanici. Questa considerazione vale allo stesso modo, se non di più, con le auto elettriche, dove il comportamento delle ruote è fondamentale per la durata della batteria.

REVISIONE, TAGLIANDO E CHECK UP

January 15, 2018

Cosa cambia realmente tra check up e revisione? Quando vanno fatti e soprattutto, quanto costa in media il tagliando auto per interventi standard o straordinari? Cliccando il tasto qui sotto potrai vedere che non tutti gli automobilisti hanno ben chiara la distinzione, tra chi confida nella telefonata del meccanico e chi confessa schiettamente di limitarsi a cambiare l'olio quando serve e a fare benzina. Gianluca Lista, affiliato alla rete RHIAG A Posto scioglie i dubbi e le curiosità su costo, controlli e tanto altro che riguardano il tagliando, il check up e la revisione auto.

REVISIONE PERIODICA

January 01, 2017

Come ricorda il portale dell'Automobilista, la prima revisione auto deve essere sostenuta 4 anni dopo la prima immatricolazione.

Le successive revisioni devono essere effettuate con cadenza biennale.

Tali scadenze riguardano autovetture, autocaravan, autoveicoli per trasporto promiscuo, autoveicoli adibiti al trasporto di cose o ad uso speciale e di massa complessiva non superiore ai 3.500 Kg.

Dal 2003 queste scadenze si applicano anche per motoveicoli e ciclomotori.

La revisione è annuale, invece, per i veicoli destinati al trasporto di persone con numero di posti superiore a nove, per le autovetture adibite al servizio taxi, noleggio con conducente, per gli autoveicoli utilizzati per il trasporto di cose ad uso speciale di massa complessiva a pieno carico superiore a 3.500 Kg, i rimorchi e gli autocaravan di peso complessivo superiore ai 3.500 Kg, gli autobus, le autoambulanze e i veicoli atipici (ad esempio le auto elettriche leggere da città)".

FALSE REVISIONI

October 17, 2017

I titolari di un centro revisioni sono stati denunciati dalla polizia stradale di Trento. L'attività scoperta, secondo gli inquirenti, che si sono avvalsi della collaborazione della Motorizzazione civile di Trento, consisteva nel certificare l'idoneità del veicolo revisionato, in particolar modo durante la prova freni, sostituendolo con un altro veicolo, applicando su quest'ultimo la targa originale del veicolo sottoposto a revisione.

Da Officina Pasini Alessandro Srl solo revisioni certificate e veritiere, tutto per la vostra sicurezza!

TRATTAMENTO ANTICORROSIVO PER IL SOTTOSCOCCA

October 10, 2017

Waxoyl Hardwax è un protettivo sottoscocca sviluppato da Waxoyl Ag da oltre 50 anni, per proteggere automobili, autobus, treni, camper, caravan etc dalla corrosione, è una protezione anticorrosiva permanente per costruzioni in acciaio, protezione anticorrosiva per elementi in ferro e acciaio interrati (tubi, travi, elementi di ghisa etc.).

Grazie alla sua flessibilità, Waxoyl Hardwax svolge un effetto fonoassorbente sulle fini costruzioni di lamiera.

Ottima stabilità della pellicola al calore e al freddo, ottima flessibilità al freddo, nonché eccellente protezione anticorrosiva sono le principali caratteristiche di questo protettivo sottoscocca.

QUANDO MONTARE LE GOMME INVERNALI?

October 03, 2017

In generale dal 15 novembre 2017 fino al 15 aprile 2018 vige l'obbligo di obbligo di essere "muniti ovvero di avere a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o su ghiaccio".
Secondo quanto riportato in una direttiva emanata dal Ministero dei Trasporti, è prevista una deroga che permette l'installazione da un mese prima dall'entrata in vigore dell'obbligo (quindi dal 15 ottobre) e la disinstallazione entro un mese dopo la conclusione (quindi il 15 maggio).

Cosa accade se non mi adeguo?
Chiunque, dal 16 novembre 2017, circolerà senza gomme termiche (o catene a bordo) sulle strade dove è previsto l'obbligo, potrebbe incappare in una sanzione amministrativa anche salata.
Nei centri abitati la sanzione minima è di 41 euro, fino ad arrivare a 168 euro.
Fuori dai centri abitati invece, su autostrada o strada extraurbana principale o assimilate, la multa minima è di 84 euro per arrivare fino a 335 euro.
In caso di accertamento delle suddette violazioni, viene intimato al conducente, ai sensi dell'articolo 192 commi 3 e 6, di fermarsi oppure di proseguire la marcia solo dopo aver dotato il veicolo di mezzi antisdrucciolevoli.

Quando non viene rispettato l'ordine è prevista una sanzione pecuniaria di 84 euro e la decurtazione di 3 punti dalla patente di guida.
 

CELLULARE AL VOLANTE: MENO 10 PUNTI E 6 MESI SENZA PATENTE

July 23, 2017

Il nuovo articolo del Codice della Strada prevede una sanzione da € 350,00 a € 1300,00 per chi sarà beccato col cellulare in mano la prima volta, la seconda da € 650,00 a € 2600,00.

Se questo non bastasse ancora verranno sottratti 10 punti patente in un sol colpo e, in casi estremi, arriverà anche il raddoppio del periodo di sospensione della Patente B fino a 6 mesi.

REVISIONI DI AUTO E MOTO NEL 2018: CONTROLLO DEI KM EFFETIVI

July 20, 2017

Nuove regole più severe dall'Unione Europea per la revisione obbligatoria auto e moto: dal prossimo anno andrà segnalato anche l'effettivo chilometraggio del mezzo a quattro o due ruote.

Una misura per limitare le truffe dei soliti furbetti del contachilometri, ovvero quelli che ogni volta calano di molto il numero dall'indicatore dei km in modo da rendere quasi nuovi veicoli che in realtà hanno una lunghissima vita sulla strada e alle spalle.

Entrerà quindi in vigore anche in Italia la direttiva della Commissione Europea Trasporti riguardante la revisione della quasi totalità dei veicoli.

ORDINANZA RIGUARDANTE L’OBBLIGO DI CIRCOLARE MUNITI DI PNEUMATICI INVERNALI O AVERE A BORDO CATENE O ALTRI MEZZI ANTISDRUCCIOLEVOLI

March 14, 2017

Facendo riferimento all’obbligo imposto fino al giorno 15 aprile 2017 per tutti i conducenti di veicoli a motore (con eccezione dei motoveicoli), di essere muniti di mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o ghiaccio, si fa presente che dal giorno 20 marzo 2017 si vedrà il termine dell’obbligo precedentemente imposto:
- sull’Autostrada A4 nel tratto compreso tra il casello di Padova Est ed il casello di Venezia Est, tra il km 363+724 ed il km 406+976, in entrambi i sensi di marcia.

DISCIPLINA DELLA CIRCOLAZIONE STRADALE NEL PERIODO INVERNALE. REVOCA DELL’ORDINANZA 116/16

March 13, 2017

Dalle ore 00:00 del 20 marzo 2017 vi sarà la revoca dell’Ordinanza n° 116/16 del 17 ottobre 2010 (prot. U/003299) che imponeva a tutti i veicoli a motore di essere muniti di pneumatici invernali, ovvero di avere a bordo mezzi antisdrucciolevoli idonei alla marcia su neve e ghiaccio (esclusi i ciclomotori a 2 ruote ed i motocicli), nel periodo dal 15 novembre al 15 aprile, circolanti sulla rete viaria di seguito descritta:- Autostrada A4 Venezia-Trieste tra il km 406+976 (connessione con il tratto gestito da C.A.V. Spa) ed il km 522+321 (connessione raccordo RA13), in entrambe le direzioni di marcia;- Autostrada A28 Portogruaro-Conegliano sull’intera tratta, in entrambe le direzioni di marcia;- Autostrada A23 Palmanova-Udine tra il km 0+000 (interconnessione tra le autostrade A23 ed A4) ed il km 18+550 (connessione con il tratto autostradale gestito da ASPI Spa), in entrambe le direzioni di marcia;- Autostrada A34 Villesse-Gorizia, in entrambe le direzioni di marcia.

BEBÉ A BORDO: CAMBIANO LE REGOLE CON I NUOVI SEGGIOLINI

February 01, 2017

Dal 1 Febbraio 2017, tutti i bebè a bordo al di sotto dei 125 cm di altezza dovranno viaggiare sistemati sui nuovi seggiolini omologati dotati di apposito schienale per una migliore disposizione delle cintura di sicurezza sulle spalle e sul torace.

Tutti i vecchi modelli saranno consentiti solo ai  bambini al di sopra dei 125 cm di altezza.

Dopo l'Estate 2017, entrerà in vigore un'altra modifica che non consentirà più la vendita dei modelli senza schienale, togliendo altre sì, l'obbligo del sistema Isofix destinato ai minori dai 100 ai 150 cm di altezza, che saranno quindi liberi di viaggiare con le modalità di carico ed installazione preferite dai genitori o chi ne farà le veci.

Please reload

CHIAMACI

Telefono: 041 531 56 13

Soccorso stradale: 333 977 33 48

E-MAIL 
ORARI DI APERTURA

Lun - Ven 08:00 / 12:00 - 14:00 / 18:00

Sab - Dom CHIUSO

50 ANNI DI ESPERIENZA

Di padre in figlio dal 1969

I NOSTRI SERVIZI

- Meccanica e meccatronica

- Revisione periodica

- Tagliando

- Soccorso stradale 24H

- Gommista e deposito pneumatici

- Elettrauto

- Rimessaggio camper, roulotte e rimorchi

- Deposito giudiziario

VIENI A TROVARCI

Via della Crusca, 30

30173, Mestre (VE)

ITALIA